Attività, Coristi dell'Angelo, Coro dell'Università Cattolica di Milano

Commemorazione del Cardinale Carlo Maria Martini

Il sodalizio tra il Cardinale Martini e il Coro dell’Università Cattolica (oggi Coristi dell’Angelo) si è per tanti anni esplicato in vari momenti. Anzitutto le liturgie in S. Ambrogio (cfr. ad es. le inaugurazioni degli anni accademici, i funerali del prof. Giuseppe Lazzati), l’incontro interconfessionale celebrato a Bormio in occasione dei Campionati Mondiali di sci alpino del 1985 (6 febbraio).

Ma soprattutto due iniziative meritano di essere ricordate: la trasmissione televisiva “Città senza mura” (quaresimale televisivo in undici puntate trasmesse nel febbraio 1983), registrate da Rai3 nella chiesa di Quarto Oggiaro di Milano, e la serie di incontri della “Cattedra dei non credenti”, organizzata dall’Arcivescovo di Milano durante l’Avvento e la Quaresima per diversi anni. Al Coro era affidato il compito di sottolineare con appropriati interventi musicali le parole dell’Arcivescovo e dei vari relatori.

Avvenire 30 marzo 1988

MARTINI E IL CORO DELLA CATTOLICA

L’arcivescovo di Milano, cardinale Carlo Maria Martini è intervenuto sabato scorso al convegno di studio “Christus in ecclesia cantat”, che si è svolto, su iniziativa del Coro dell’ateneo, nell’Aula Magna dell’Università Cattolica

“Sono particolarmente legato al Coro della Cattolica – ha esordito il cardinale Martini – perché più volte ci siamo trovati in occasioni importanti a collaborare in alcune iniziative sostenute dal Coro. Apprezzo tutto ciò che viene fatto di elevante nel campo della musica e del canto nelle Chiese e ritengo che abbiamo un grande cammino da fare per l’affinamento del gusto, per una vera spiritualità del canto. Ci sono delle potenzialità immense che nella storia della Chiesa sono state ampiamente sviluppate. Pensiamo a ciò che significa il canto, la musica e la melodia nella tradizione delle Chiese ortodosse; e, quanto è entrato nel cuore della gente è diventato parte della loro simbologia religiosa: la musica, il canto. E quanto invece stenta ancora a diventarlo nella grande massa dei cristiani. Quindi come vescovo vi ringrazio per ciò che fate e vi incoraggio a proseguire nel vostro cammino di modello, di esempio, di studio e di sprone, di incoraggiamento a tutte le comunità”.

L’incoraggiamento ricevuto in quella occasione dall’arcivescovo ha favorito l’impegno di studio e di sprone da parte di tanti coristi che hanno fatto parte del Coro della Cattolica. E ancora oggi prosegue, tramite i Coristi dell’Angelo di Milano. Il convegno “Chiesa e Musica” di San Pietro di Sorres, è prova di perseveranza di quell’impegno richiamato dal cardinale Martini. Per questo motivo la seconda edizione di “Chiesa e Musica” viene dedicata al grande Arcivescovo di Milano.

lampada_b_01

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Privacy e cookies – Informativa per i lettori

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com.
Utilizzando questa piattaforma, gli amministratori, i redattori e gli utenti visitatori sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookies erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio.
I dati raccolti sono visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non si ha accesso ai dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori.

Proseguendo nella navigazione sul sito si acconsente all'utilizzo dei cookies.

Per maggiore approfondimento, per dettagli sui cookies o per bloccarne l'installazione, prendere visione della Informativa sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: