Archivum Musicae, Coristi dell'Angelo, Coro dell'Università Cattolica di Milano

La Missa IV toni di Tomas Luis de Victoria: il mistico contrappunto

L’Archivio musicale dell’Angelo, in occasione della presentazione degli scritti musicali di p. Fernando Vittorino Joannes, che avrà luogo Sabato 21 maggio 2016 presso la Chiesa di San Sepolcro di Milano, pubblica il CD “MISSA IV TONI” che intende essere una riconoscente Offerta musicale per i tanti cantori del Coro dell’Università Cattolica che, dal 1988 al 2011, tramite lo studio e l’interpretazione  della messa IV toni di Tomas Luis de Victoria, hanno contribuito a perseguire un modello della musica autenticamente sacra, assimilando il senso dell’alta qualità spirituale della preghiera liturgica, dell’autenticità religiosa, del decoro rituale, dell’ immediatezza della lode, della finezza della dimensione musicale.

Tomas Luis de Victoria
il “musico-liturgo” delle grandi emozioni


T. L. de Victoria, Missa IV toni a 4 v.m., Kyrie. Coro dell’Università Cattolica di Milano diretto da Angelo Rosso (S. Ambrogio, giugno 2009)

La figura del grande polifonista spagnolo del XVI secolo, Tomas Luis de Victoria è stata costantemente al centro della più che trentennale attività artistica del Coro dell’Università Cattolica (1978 – 2011). Centrale è stata anche la Missa IV toni di De Victoria cantata ripetutamente in particolari circostanze, a partire dal 30 maggio 1988, anno in cui venne eseguita per la prima volta nella Basilica di S. Ambrogio di Milano per celebrare il decennale della fondazione del Coro. Il 10 giugno del 1990 la messa venne eseguita nella Chiesa Evangelica Luterana di Kӧnigsberg (Ufr) nell’ambito della 24° stagione Die Fränkischen Orgeltage (1966 – 1998). L’8 giugno del 2004 e ancora nel giugno del 2009, è stata cantata durante l’annuale concerto “Il canto di Ambrogio” promosso dal coro presso la Basilica di S. Ambrogio, e poi durante alcune solenni celebrazioni eucaristiche. L’ultima esecuzione è avvenuta il 15 maggio del 2011 in un concerto vespertino nella Chiesa di S. Alessandro a Milano.

Il Coro dell'Università Cattolica di Milano durante un delle prove quotidiane che si tenevano nella Cappella S. Francesco dell'Università.

Il Coro dell’Università Cattolica di Milano durante una delle prove quotidiane che si tenevano nella Cappella S. Francesco dell’Università.

La Missa IV toni è all’origine anche del bellissimo rapporto instaurato dal Coro con p. Vittorino Joannes. E’ infatti incentrato su questa messa il primo scritto, allegato al CD, dedicato all’attività del Coro e degli Amici della musica dell’Università Cattolica.

Infine la Missa IV toni è stata cantata da tantissimi coristi, di diverse generazioni di universitari, che hanno frequentato la corale di largo Gemelli e che per il suo tono altamente mistico ha favorito la formazione di un particolarissimo gusto interiore nel cantare la polifonia a cappella rinascimentale.

L’Archivio musicale dell’Angelo, disponendo di diverse esecuzioni live della messa, ha selezionato l’edizione del 2009 integrando il mottetto in Communione “Domine non sum dignus” a 4 v.m., e l’antifona mariana in Sabbato, in Pentecoste “Salve, Regina” a 6 v.m.

Il CD viene realizzato in un numero limitato di copie riservate ai già cantori del Coro dell’Università Cattolica previa prenotazione via mail a archiviodellangelo@gmail.com entro il 15 maggio 2016.

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Privacy e cookies – Informativa per i lettori

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com.
Utilizzando questa piattaforma, gli amministratori, i redattori e gli utenti visitatori sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookies erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio.
I dati raccolti sono visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non si ha accesso ai dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori.

Proseguendo nella navigazione sul sito si acconsente all'utilizzo dei cookies.

Per maggiore approfondimento, per dettagli sui cookies o per bloccarne l'installazione, prendere visione della Informativa sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: