Attività

Addio al Maestro Marco Rossi

I FUNERALI DEL MAESTRO MARCO ROSSI AVRANNO LUOGO NELLA CHIESA DI S. FEDELE A COMO LUNEDI 3 DICEMBRE 2018 ALLE ORE 11

da La Provincia di Como

Conservatorio in lutto
Addio al maestro Marco Rossi

Un malore improvviso mentre era alla tastiera ha stroncato il docente e musicista. Aveva 58 anni

Si è accasciato d’improvviso alla tastiera, durante una prova musicale all’istituto Carducci di Como, una delle mille attività che lo vedevano attivissimo protagonista all’interno del Conservatorio di Como e non solo. Se n’è andato così ieri in città all’età di 58 anni, lasciando esterrefatto e attonito tutto il mondo musicale comasco, il maestro Marco Rossi.

Milanese legatissimo alla tradizione ambrosiana quanto a quella di radici friulane, Rossi – pianista, clavicembalista e organista ma anche architetto – aveva stretto in riva al Lario una fittissima rete di rapporti grazie all’irrefrenabile e vitale attività di docente, concertista come solista e accompagnatore, musicologo a servizio del territorio nella ricerca e riscoperta di autori e repertori, sia nell’ambito della musica sacra e liturgica che in quella profana, a partire dal mondo del repertorio barocco per giungere all’operetta. L’insegnamento di Lettura della partitura per Didattica della musica era solo una tessera del mosaico di attività che lo hanno visto protagonista fino a ieri.

Oggi le porte di via Cadorna del Conservatorio di Musica di Como resteranno chiuse in segno di lutto e stima, espressi dal direttore Balzaretti che, a nome di tutto l’ateneo, «si raccoglie con affetto intorno alla famiglia del M° Marco Rossi, splendido musicista e indimenticabile didatta»

***

Shalom aleichem malachei hashareit malachei elyon

Il M° Marco Rossi nel 1998 accompagna a Trieste  il Kodesh-Vechol Group nel canto ebraico Shalom Aleichem

Traduzione dall’ebraico:

Pace a voi, angeli “ministri”, angeli dell’Altissimo,
del Supremo Re dei re, il Santo, Benedetto Egli sia.
Venite in pace, angeli di pace, angeli dell’Altissimo,
del Supremo Re dei re, il Santo, Benedetto Egli sia.
Beneditemi con la pace, angeli di pace, angeli dell’Altissimo,
del Supremo Re dei re, il Santo, Benedetto Egli sia.
Andate in pace, angeli di pace, angeli dell’Altissimo,
del Supremo Re dei re, il Santo, Benedetto Egli sia.

 

 

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Privacy e cookies – Informativa per i lettori

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com.
Utilizzando questa piattaforma, gli amministratori, i redattori e gli utenti visitatori sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookies erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio.
I dati raccolti sono visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non si ha accesso ai dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori.

Proseguendo nella navigazione sul sito si acconsente all'utilizzo dei cookies.

Per maggiore approfondimento, per dettagli sui cookies o per bloccarne l'installazione, prendere visione della Informativa sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: