Attività

Quelle sere d’estate nel monastero di S. Pietro di Sorres… ai tempi di padre Bruno

Un diletto per la memoria e una prece per quel monaco-cantore “già nello splendore accolto”

La valle del monastero è sempre tutt’orecchi, mentre sembrano risuonare ancora musiche di una certa mestizia, proprio come otto anni fa. Nel monastero, oggi le albe appaiono stanche e la memoria spontaneamente si abbandona a quei suoni di nostalgia. Il suono dell’organo fa salire ricordi e speranze di fede riuscendo a mitigare gli stanchi affanni del cuore. Poi, come sempre, canta l’indefinibile silenzio del monastero!

Al Vespro ecco l’ineffabile canto dell’amore divino:

Pietro Allori, Tantum ergo a tre voci miste AP 505 (da 30 composizioni vocali sacre in latino – Iglesias 1983) Gruppo vocale “don Allori” di Iglesias – don Francesco Lai, organo; (Cattedrale di Iglesias, S. Messa vespertina del 18 maggio 2018 in occasione del 93° genetliaco di don Pietro Allori)

Tantum ergo sacramentum

Grande è il sacramento della SS. Eucarestia! Qual lingua umana saprebbe mai degnamente dirne tutta la divina immensa grandezza? Qual cuore umano potrebbe mai esaurirne tutta l’arcana soavità? Qual mente umana comprenderne tutta l’infinita degnazione?

La “sacerdotale” polifonia alloriana, tanto stimata dai monaci di San Pietro di Sorres, commuove l’anima e accresce la devozione.

E padre Bruno in cielo sorride!

P. Ugo Puggioni (a sin.) e p. Bruno Masala (a des.)  (Corso “Musica e Liturgia”, agosto 1994)

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Privacy e cookies – Informativa per i lettori

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com.
Utilizzando questa piattaforma, gli amministratori, i redattori e gli utenti visitatori sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookies erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio.
I dati raccolti sono visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non si ha accesso ai dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori.

Proseguendo nella navigazione sul sito si acconsente all'utilizzo dei cookies.

Per maggiore approfondimento, per dettagli sui cookies o per bloccarne l'installazione, prendere visione della Informativa sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies.

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: